Legge di Stabilità 2015: nuovo esonero contributivo per le assunzioni a tempo indeterminato
9 gennaio 2015

postato in: Ultime notizie

In seguito alla pubblicazione in Gazzetta ufficiale della Legge di Stabilità 2015, diviene operativo, l’esonero contributivo per le assunzioni a tempo indeterminato che intercorrono tra il 1 gennaio 2015 e il 31 dicembre 2015 secondo le seguenti modalità:

  • il beneficio è applicabile esclusivamente ai datori di lavoro privati (esclusi i datori di lavoro domestici) e prevede l’esonero dal versamento dei contributi previdenziali INPS a carico del datore stesso per un periodo massimo di 36 mesi fino ad un importo massimo di Euro 8.060 annuali, con l’esclusione quindi dei premi e dei contributi dovuti all’INAIL
  • non vi sono limiti di età dei lavoratori ma questi ultimi non devono aver intrattenuto rapporti di lavoro a tempo indeterminato nei 6 mesi precedenti l’assunzione con qualsiasi datore di lavoro e rapporti di lavoro a tempo indeterminato nell’ultimo trimestre del 2014 con lo stesso datore di lavoro che procede all’assunzione o con società controllate o collegate o aventi assetti proprietari coincidenti
  • l’esonero è applicabile anche ai lavoratori che hanno avuto o hanno in corso, con il medesimo o con diverso datore di lavoro, un rapporto di stage, di collaborazione coordinata e continuativa anche a progetto, di partite IVA, di contratto intermittente, di prestazione di lavoro accessorio, di tutte le forme contrattuali a tempo determinato ad esclusione dei contratti di apprendistato e di lavoro domestico
  • l’esonero non spetta ai lavoratori per i quali il beneficio sia già stato usufruito in relazione ad una precedente assunzione a tempo indeterminato e non è cumulabile con altre forme di riduzione, sgravio od agevolazione

Ricordiamo infine che i benefici contributivi previsti dalla Legge n. 407/1990 (agevolazioni per assunzioni di disoccupati e lavoratori in CIGS da almeno 24 mesi) sono soppressi e sostituiti con quelli previsti dalla Legge di Stabilità 2015 per tutte le assunzioni a tempo indeterminato decorrenti dal 1 Gennaio 2015.

I Consulenti del Lavoro dello Studio Miazzo sono a disposizione per qualsiasi chiarimento.