Stop ai voucher dal 18 marzo e ripristino della responsabilità solidale negli appalti
21 marzo 2017

postato in: Ultime notizie

E’ stato abolito l’acquisto dei voucher: dal giorno 18 marzo non è più possibile acquistare voucher per retribuire il lavoro domestico o il lavoro occasionale.

I voucher già acquistati in precedenza potranno essere utilizzati entro il 31 dicembre 2017, con le stesse modalità finora applicate.

Questo è quanto stabilito con il decreto legge 25/2017, che abolisce la disciplina del lavoro accessorio, senza introdurre momentaneamente un piano sostitutivo.

Inoltre, il decreto legge apporta modifiche anche alla disciplina della responsabilità solidale negli appalti: il provvedimento abroga il meccanismo della preventiva escussione dei crediti verso l’appaltatore da parte dei lavoratori, introdotta nel 2012.

Il dettato normativo attuale prevede che i lavoratori che vantano dei crediti verso l’appaltatore (trattamenti retributivi o contributivi) possano procedere, prima di aggredire quest’ultimo, con un’azione esecutiva nei confronti del committente.

I consulenti dello studio sono a disposizione per ulteriori approfondimenti.

0321.338135 – 0321.338115