Licenziamento e obbligo di repêchage nelle aziende facenti parte di gruppo di imprese

Una recente sentenza di cassazione, la n. 29179 del 13 novembre 2018, ha stabilito che l’obbligo di repêchage, in caso di licenziamento di un dipendente da una impresa facente parte di un gruppo, deve interessare anche le altre aziende del gruppo, ma solo se ci si trovi in presenza di un “unico centro di imputazione dei rapporti giuridici”; in forza del quale varie imprese sono solo formalmente separate ma, nei fatti, costituiscono un unico soggetto perché facenti parte, ad esempio, della stessa proprietà.

Trattandosi di tema assai delicato e dalle sfumature non sempre facili da identificare, raccomandiamo i clienti di interpellare i Consulenti dello Studio Miazzo in ogni situazione di licenziamento di personale fin dall’inizio del processo decisionale che porterà alla chiusura del rapporto.