Regione Piemonte – Contributi per l’attivazione di operazioni finanziarie connesse ad esigenze di liquidità per Covid – 19
1 Giugno 2020

postato in: Coronavirus, Ultime notizie
tempo di lettura: < 1 minuto

E’ stato approvato il Bando della Regione Piemonte intitolato “Emergenza Covid–19 Contributi connessi a finanziamenti finalizzati a sostenere la liquidità delle MPMI e dei lavoratori autonomi piemontesi” .

L’agevolazione è finalizzata a sostenere le micro, piccole e medie imprese e lavoratori autonomi, che dimostrino un calo di fatturato nel bimestre marzo/aprile 2020, pari o superiore al 30% rispetto allo stesso bimestre del 2019.

Per le imprese avviate dopo il 1 gennaio 2019 il dato è automaticamente desunto.

La misura è relativa alle operazioni finanziarie concesse dal 17 marzo 2020 e fino al 31 dicembre 2020, a fronte di esigenze di liquidità connesse all’attività economica di riferimento, fino ad un importo massimo di 150.000 euro.

L’accesso al bando permetterà di avere un contributo a fondo perduto a copertura degli oneri connessi al credito, nel limite del 5% del finanziamento concesso.

L’apertura dello sportello per l’invio delle domande è fissata alle ore 9 del 10 giugno 2020. Le domande verranno valutate in ordine cronologico di arrivo.

Tutte le informazioni sono disponibili sulla pagina di Finpiemonte dedicata all’iniziativa


I Consulenti dello Studio Miazzo sono a disposizione per ulteriori approfondimenti.