Attenzione ai licenziamenti disciplinari degli assunti dopo il Jobs Act per le aziende con più di 15 dipendenti
23 Maggio 2019

postato in: Ultime notizie

tempo di lettura: 1 minuto Anche i dipendenti assunti con il contratto a tutele crescenti hanno diritto a essere reintegrati nel posto di lavoro se il fatto contestato, pur esistente, non ha rilievo disciplinare. Lo ha stabilito la Cassazione con la sentenza n. 12174 dell’8 maggio 2019.