Assunzioni Neet: incentivo di 12 mesi per i datori di lavoro

Assunzioni Neet: incentivo di 12 mesi per i datori di lavoro

Dal 31 luglio i datori di lavoro possono presentare all’Inps la domanda telematica per l’incentivo alle assunzioni Neet, previsto dal Decreto Legge 48/2023, tramite il modulo NEET23.

L’incentivo, finalizzato a promuovere l’inserimento nel mondo del lavoro di persone che non svolgono alcuna attività formativa o lavorativa, è riconosciuto a tutti i datori di lavoro privati per 12 mesi, ed equivale al 60% dell’imponibile previdenziale del mese; se cumulato con altre agevolazioni (es. esonero Under 36, abbattimento contributi a carico del lavoratore previsto dalla Legge di Bilancio), la percentuale si riduce al 20%.

La misura riguarda le assunzioni a tempo indeterminato effettuate tra il 1° giugno e il 31 dicembre 2023, inclusi gli apprendistati, i contratti di somministrazione e i part-time; sono esclusi invece i contratti di lavoro domestico e quelli a chiamata.

Caratteristiche del Neet

Affinché l’agevolazione sia applicabile, è necessario che il lavoratore da inserire:

  • non abbia ancora compiuto i 30 anni di età alla data di assunzione;
  • non stia lavorando o frequentando corsi di studio o di formazione;
  • sia registrato al Programma Operativo Nazionale Iniziativa Occupazione Giovani (aderendo a Garanzia Giovani o partecipando al Programma di occupazione per i lavoratori – Gol).

Si precisa che, nei casi in cui si debba assumere una persona con età compresa tra i 25 e i 29 anni, occorre inoltre che sussista almeno una delle seguenti condizioni:

  • assenza di un impiego regolarmente retribuito da almeno 6 mesi;
  • mancato possesso di un diploma di istruzione secondaria di secondo grado o di qualifica/diploma professionale;
  • compimento della formazione a tempo pieno da non più di 2 anni senza aver ottenuto il primo impiego regolarmente retribuito;
  • inserimento del Neet in settori o professioni in cui è rilevata la disparità uomo/donna.

Obblighi del datore di lavoro

L’erogazione della misura è subordinata alla realizzazione dell’incremento netto dell’occupazione nei 12 mesi successivi all’assunzione.

Il datore di lavoro, inoltre, per accedere all’incentivo per le assunzioni Neet, è tenuto:

  • al regolare versamento dei contributi;
  • al rispetto delle norme a salvaguardia delle condizioni di lavoro e in materia di assicurazione obbligatoria dei lavoratori;
  • al rispetto dei principi generali di fruizione degli incentivi (art. 31 del D.Lgs. 150/2015);
  • al rispetto delle condizioni generali di compatibilità con il mercato interno (art. 32 e Capo I del Regolamento UE n.651/2014).

Devi assumere ma non sai se puoi o meno beneficiare dell’incentivo alle assunzioni Neet? I nostri Professionisti sono a tua disposizione!

ARTICOLI CORRELATI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO SUL MONDO DEL LAVORO!

Accesso a Magnacarta / Sezione Documenti di PeopleWork

Si comunica che i problemi di accesso all’applicativo Magnacarta, in versione web e all’interno di PeopleWork, sono stati risolti e tutte le funzionalità sono state ripristinate correttamente.

Questo si chiuderà in 1 secondi